Fiducia nella Parola

Fiducia nella Parola

Sabato XII Settimana Tempo Ordinario
Lam2,2.10-14.18-19     Sal73     Mt 8,5-17

Il Vangelo di oggi ci dimostra quale potenza può avere il porre fiducia nella Parola di Gesù. Il centurione si avvicina a Gesù esponendogli il suo problema, e Gesù lo accoglie, si rende disponibile ad esaudire la sua richiesta.  La persona che cerca Gesù è un pagano, la sofferenza del suo servo lo spinge a cercare il Maestro, egli crede nella salvezza della Parola di Cristo: “dì soltanto una parola e il mio servo sarà guarito”. La fede è credere nella persona di Gesù, nel lieto annuncio che Lui porta, come rivelazione salvifica donata a tutti coloro che l’accoglieranno. Dio vuole donare la sua salvezza a tutti, senza nessuna discriminazione. Così anche il nostro annuncio deve essere rivolto a tutti, se vogliamo essere testimoni della salvezza di Dio per noi.

Signore Gesù, accresci la nostra fiducia nella tua Parola.

Dalla Vita prima di Tommaso da Celano [FF 367] Ed essi, ricevendo con gaudio e letizia grande il precetto della santa obbedienza, si prostravano supplici davanti a San Francesco, che abbracciandoli con tenerezza e devozione diceva ad ognuno: «Riponi la tua fiducia nel Signore ed Egli avrà cura di te».

 

La Parola del giorno