Parlare di Gesù

Parlare di Gesù

Giovedì fra l’Ottava di Pasqua
At 3,11-26    Sal 8     Lc 24,35-48
San Marco evangelista

Per gli apostoli, come per noi, la Resurrezione di Gesù, diviene esperienza concreta, tangibile. É esperienza della sua forza che ci fa, prima di tutto, allontanare dal peccato. Lo dice chiaramente la lettura dagli Atti degli Apostoli: “Dio, dopo aver risuscitato il suo servo, l’ha mandato prima di tutto a voi per portarvi la benedizione, perché ciascuno di voi si allontani dalle sue iniquità”. Poi, lo Spirito Santo, ci dà la forza e il coraggio di annunciare e vivere il Vangelo, fino a dare la vita nel martirio. Oggi in quale modo facciamo esperienza della sua presenza? Prima di tutto, mentre parliamo di Gesù, Lui viene in mezzo a noi. Dobbiamo condividere la vita che ci dona, dobbiamo parlare di Lui, della Sua azione, della sua presenza, ecco che allora si fa presente portando la Pace.
A noi, sua Chiesa, è stato dato il mandato di manifestare, attraverso i segni e le opere, che il Risorto è sempre con noi!

Per intercessione di San Marco Evangelista, donaci Signore di desiderare sempre la Tua presenza nella nostra vita.

Dalle Ammonizioni [FF 145]
E in tale maniera il Signore è sempre presente con i suoi fedeli, come egli stesso dice: “Ecco, io sono con voi sino alla fine del mondo”.

LA PAROLA DEL GIORNO


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *