Seguimi

Seguimi

Venerdì XIII Settimana del Tempo Ordinario
Gen 23, 1-4.19; 24, 1-8.62-67       Sal 105    Mt 9,9-13

“Seguimi” è la Parola che Gesù rivolge a Matteo dopo averlo visto. La vocazione di ogni persona è proprio la risposta all’invito di Gesù. Questo invito può essere accolto proprio per il Suo sguardo che non può che operare prodigi!
È lui che ci vede e ci guarda… Lo percepiamo come uno sguardo diverso, intimo e che tocca il cuore, inteso come centro della vita spirituale di ogni persona.
Una volta accolto l’invito, nella libertà personale, il Signore si mette a sedere alla tavola della nostra vita, qualunque essa sia. Come medico risana le nostre ferite, fa luce sul nostro peccato e ci introduce nella vita con Lui. Grazie Signore Gesù!

Signore Gesù, donaci di cogliere il tuo sguardo e di vivere nella tua Luce.

Dalla Vita seconda di Tommaso da Celano [FF 677] Un giorno un povero gli chiese l’elemosina ed egli, non avendo niente per le mani, scucì un lembo della tonaca e lo regalò al povero. Altre volte, allo stesso fine, si tolse perfino i calzoni. Tanta era la tenera compassione che provava per i poveri e tanto l’affetto che lo spingeva a seguire le orme di Cristo povero.

La Parola del Giorno


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *