Cambiare aspetto

Cambiare aspetto

Martedì XVIII settimana del Tempo Ordinario
Dn 7,9-10.13-14   Sal 96   2Pt 1,16-19   Lc 9,28-36
Trasfigurazione del Signore

Oggi la Parola, con la sua forza, ci offre un’indicazione di vita essenziale: uscire da noi stessi e ricentrare il nostro sguardo sul Signore Gesù. Questa è la fonte della solidità della nostra vita. Siamo chiamati a stare con Lui, ad aprire i nostri occhi e cercare il Suo volto.
Ascoltatelo! È infatti l’invito bello di oggi, così come Pietro dice che è bello stare con la luce di Gesù. È una parola molto vicina all’invito del Salmo 34: “guardate a lui e sarete raggianti”. Se contempliamo il volto di Gesù abbiamo anche noi il dono di “cambiare aspetto”. Un cambio che riceviamo solo nella preghiera come dono d’amore del Padre che illumina il nostro sguardo e ci permette di cogliere la Sua presenza in ciò che è umano.

O Padre, fa che ascoltiamo la parola del tuo Figlio e insegnaci a pregare. 

Dalle Lettere a Sant’Agnese di Boemia  [FF 2862]
Amandolo siete casta, toccandolo sarete più pura, lasciandovi possedere da lui sarete vergine; la sua potenza è più forte, la sua nobiltà più elevata, il suo aspetto più bello, il suo amore più soave e ogni suo favore più fine.

La Parola del Giorno


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *