L’ “altro”, posto in mezzo

L' "altro", posto in mezzo

Mercoledì XXVI Settimana del Tempo ordinario
Es 23,20-23   Sal 90   Mt 18,1-5.10
Santi Angeli custodi

Oggi la Chiesa ci ricorda la presenza degli Angeli custodi. Questi esseri celesti camminano accanto a noi, e anche davanti a noi, dice la Parola. Ci precedono e ci preparano il cammino verso Dio. Ci aiutano ad ascoltare la sua voce, ad avere amore e rispetto verso la Sua presenza. Ma il rispetto verso Dio è molto legato a quello che abbiamo verso i fratelli, soprattutto verso i piccoli: “Guardatevi dal disprezzarli” dice Gesù “perché i loro angeli nel cielo vedono sempre la faccia del Padre mio”. Cresciamo nell’amore e nel rispetto verso l’altro, quando lo pensiamo in rapporto a Dio. Quando ci ricordiamo che è da Lui guardato, amato, custodito, chiamato.

Padre di tutti noi, rendici attenti al bene dei fratelli. Rendici strumenti di verità e di libertà per chi ci sta accanto.

Dalla Vita seconda di Tommaso da Celano [FF 785]
Venerava col più grande affetto gli angeli, che sono con noi sul campo di battaglia e con noi camminano in mezzo all’ombra della morte. Dobbiamo venerare, diceva, questi compagni che ci seguono ovunque e allo stesso modo invocarli come custodi […]

LA PAROLA DEL GIORNO


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *