QUOTIDIANITÀ

VITA FRATERNA

“il Signore dette a me dei fratelli”
(cfr. FF 116)

Vogliamo essere donne fraterne! Viviamo in piccole fraternità dove:

… vivere relazioni semplici e familiari;
… vivere la vocazione e condividere i doni dello Spirito;
… imparare, nella concretezza di ogni giorno, ad amarci come Dio ci ama, perché da questo “tutti sapranno che siete miei discepoli” (Gv 13,35);
… vivere la cura e l’attenzione reciproca;
… mettere in comune i beni con gioia e semplicità.

PREGHIERA

“la perla di grande valore”
(cfr. Mt 13,46)

La preghiera è il luogo dove comprendiamo e accogliamo il mistero della volontà di Dio per noi.

“PANE E PAROLA”: la preghiera comunitaria con cui inizia ogni nostra giornata, meditando la Parola di Dio.

LITURGIA DELLE ORE: è la preghiera di tutta la Chiesa, che “santifica” il nostro tempo.

PREGHIERA PERSONALE: è il tempo dell’incontro con il Signore Gesù in cui lasciarci plasmare dalla sua silenziosa presenza, per imparare di giorno in giorno l’abbandono al Padre.

PREGHIERA DI INTERCESSIONE: alla fine della giornata, portiamo al Padre le gioie, i dolori e le speranze di sorelle e fratelli incontrati, intercedendo per loro davanti al Crocifisso.

PREGHIERA MARIANA: ci affidiamo alla Vergine Maria che ci insegna il silenzio, il luogo più fecondo dove la Parola di Dio è accolta, custodita e meditata nel cuore.

LAVORO

“lavorino con fedeltà e devozione”
(cfr. FF 24 e FF 88)

Il lavoro è segno della Provvidenza di Dio nella nostra vita e principale mezzo di sostentamento comunitario. Inteso come servizio all’uomo, è uno spazio importante per vivere ed esprimere la nostra personale vocazione.

SERVIZIO ALLA CHIESA

“andate e annunciate”
(cfr. Mc 16,15)

Il nostro servizio alla Chiesa nasce dall’incontro con l’Amore di Dio che ha trasformato tutta la nostra vita. Oggi collaboriamo nelle Chiese locali con i Frati Minori Conventuali, ma ci sentiamo parte viva della Chiesa tutta, nel desiderio di portare la buona notizia del Vangelo agli uomini e le donne del nostro tempo.