La lampada e l’olio

La lampada e l’olio

Mercoledì XVIII Settimana Tempo Ordinario
Os 2,16b.17b.21-22   Sal 44   Mt 25,1-13
Santa Teresa Benedetta della Croce, Martire e Patrona d’Europa, Festa

Il Signore ama ognuno di noi in modo personale ed unico. Il vangelo di oggi ci dice che è possibile poter gioire e vivere di questo amore. Eppure è facile che ci ritroviamo a lamentarci, più impegnativo è, invece, impegnarci per questo amore. Le ragazze del vangelo ci mostrano due elementi semplici e preziosi: lampada e olio. Potremmo dire: la vigilanza e la volontà. È quindi interpellata la nostra libertà, la concretezza dell’amare fino in fondo. Lasciamoci accompagnare oggi dalle parole di Santa Teresa Benedetta: “Gli occhi del Crocifisso ti fissano interrogandoti, interpellandoti. Vuoi stringere di nuovo con ogni serietà l’alleanza con Lui? Quale sarà la tua risposta? (da “Ave Crux, spes unica”).

Dalla Vita prima di Tommaso da Celano [FF 466] La sua aspirazione più alta, il suo desiderio dominante, la sua volontà più ferma era di osservare perfettamente e sempre il santo Vangelo e di imitare fedelmente con tutta la vigilanza, con tutto l’impegno, con tutto lo slancio dell’anima e del cuore la dottrina e gli esempi del Signore nostro Gesù Cristo.

La Parola del Giorno