Casa di preghiera

Casa di preghiera

Venerdì XXXIII Settimana del Tempo Ordinario
1Mac 4,36-37.52-59  1Cr 29   Lc 19,45-48
Santi Andrea Dung-Lac e compagni, memoria

Cos’è un tempio se non casa di preghiera? Casa di raccoglimento, casa di incontro con il Signore! Questo deve essere. Il tempio, il luogo sacro serve per purificare la nostra vita stando davanti a Colui che desidera purificarci, perché possiamo così creare comunione con i fratelli. Oggi, per noi cristiani, Gesù stesso è il Tempio, il luogo in cui tutto di noi è subordinato. La pienezza della nostra vita dipende dal rapporto intimo e personale che abbiamo con Lui.

Per intercessione di sant’Andrea Dung-Lac e compagni, concedi a noi Signore di diffondere il tuo amore tra i fratelli (dalla Liturgia).

Dalla Leggenda di Santa Chiara d’Assisi [FF 3165] Accesa infatti da fiamma celeste, così profondamente ripudiò la vanità della gloria terrena, che nulla più del fasto mondano poté in qualche modo intaccare il suo cuore. Anche le lusinghe della carne disprezza e si propone di tenersi lontana dal talamo di colpa, desiderando di fare del suo corpo un tempio per Dio solo e attenta a meritare con la pratica della virtù le nozze col gran Re.