Guardiamo a Gesù sulla croce

Guardiamo a Gesù sulla croce

Venerdì Santo
Is 52,13-53,12        Sal 30      Eb 4,14-16; 5,7-9        Gv 18,1-19,42

La liturgia ci fa entrare nella Passione del Signore con la Parola di Dio che è al centro, insieme alla Croce, in questo giorno in cui non si celebra l’Eucaristia.
La passione del servo descritta da Isaia ci dona delle chiavi di lettura che riguardano la missione del cristiano che è chiamato a porgere l’orecchio alla Parola per poter essere discepolo e sostenere i fratelli e le sorelle. Siamo inviati a volgere e sostenere il nostro sguardo verso Gesù che, come schiavo e servo, si lascia guidare nel cammino della vita dalla Parola del Padre suo, fino alla fine! 

“Per noi Cristo si è fatto obbediente fino alla morte e a una morte di croce. Per questo Dio lo esaltò e gli donò il nome che è al di sopra di ogni nome” (dalla Liturgia).

Dalle Ammonizioni [FF 155]

Guardiamo con attenzione, fratelli tutti, il buon pastore, che per salvare le sue pecore sostenne la passione della croce.

Parola del Giorno