Fiducia rinnovata

Fiducia rinnovata

Giovedì, fra l’Ottava di Pasqua
At 3,11-26   Sal 8   Lc 24,35-48

Gli apostoli stanno vivendo un fallimento umano e hanno anche paura! Gesù però non li sostituisce con altri, perché sono i suoi che aveva scelto sul monte in preghiera, che aveva scelto nella fiducia, davanti al Padre suo! Ognuno di loro è stato chiamato per nome e le parole che aveva detto loro sulla sua Passione e sull’amore fraterno, vengono confermate ora nei segni della passione e nel sedersi ancora una volta a mensa con loro. Ora la comunità potrà ricominciare a mettersi in gioco: “Di questo voi siete testimoni”.

“O Signore, Signore nostro, quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra!” (Sal 8)

Dall’Ufficio della Passione [FF 301] Ti esalterò, Signore, Padre santissimo,
re del cielo e della terra, *
perché mi hai consolato.
Tu sei il Dio mio salvatore, *
vivrò con fiducia e non avrò timore.
Mia forza e mia lode è il Signore, *
egli è stato la mia salvezza.

La Parola del Giorno